LA STORIA DELLA 205 RALLYE

 

Nato nel Marzo 1983, il progetto denominato M24 diventò il successo commerciale conosciuto con il nome di 205, con oltre 5 milioni di vetture prodotte in più di 30 versioni. Inizialmente equipaggiata con il motore della 104, la 205 subì un restyling nel 1988 nell'abitacolo e nella meccanica.

La prima 205 rallye fu lanciata nel Marzo dello stesso anno (1988, appunto) ed ebbe una sola rivale: la "cugina" AX Sport che impressionò con il suo motore TU. Lo spirito riprende la sportività di auto come la R8 Gordini, la Simca Rally, la Samba Rally o la Visa Stopwatch: equipaggiamento spartano, motore piccolo con due carburatori doppio corpo. Con 103 cavalli a 6800 giri/minuto e una coppia motrice di 12,2 Kgm a 5000 giri/minuto, il suo motore TU24 progettato con la collaborazione del (ingegnere???) meccanico Danielson, permette di raggiungere la velocità di 190 Km/h grazie al basso rapporto peso/potenza di 7,7 Kg/cv. I rapporti del cambio sono molto ravvicinati...

Ne furono costruiti poco più di 30000 esemplari (vedi tabella sotto)

1987 46
1988 11323
1989 8731
1990 6087
1991 2883
1992 1041